Paola Maggiorelli

 
Paola Maggiorelli si laurea in architettura, avendo alla base una formazione umanistica che la porta ad una precedente laurea in giurisprudenza.
Svolge la professione di avvocato e, dopo aver frequentato per anni la bottega del maestro, pittore e fotografo, Alfredo Chiapponi - al quale dedica numerosi pezzi critici, si occupa intensamente, per l'appunto, di fotografia e di scrittura.
Il fotografare e lo scrivere sono, infatti, le sue passioni.
E' vincitrice del Premio Donne 8 marzo dell'Assessorato Pari Opportunità della Provincia di Parma per avere dedicato competenze professionali e impegno diretto nella promozione di pari opportunità per donne e uomini nel mondo del lavoro.
Non ha mai interrotto la propria attività artistica, neppure nel periodo del lockdown, durante il quale, in considerazione delle ristrettezze causate dalla necessaria clausura, realizza immagini a carattere introspettivo, esposte su piattaforme virtuali, anche internazionali.
Ora, fresca della personale dal titolo ‘Arte e Natura’ e di ritorno da alcune recenti collettive in presenza, Paola, partecipando alla collettiva 'Rinascite' di Pasqua 2022 presso la Galleria Sant'Andrea di Parma, ha affrontato, un suo percorso creativo che va da un genere più tradizionale ad uno che si potrebbe quasi dire sperimentale.
In quelle che l'Autrice ama definire 'inquadrature fotografiche', essa è attenta allo sviluppo di un lavoro di ricerca e alla scoperta di sensazioni in divenire.
Manuela Bartolotti, storica e critica d'arte, ha scritto di lei:“L’obiettivo di Paola Maggiorelli è sempre puntato in alto, verso la luce, verso il cielo. Spesso distoglie lo sguardo dall’orizzonte, elimina il basso e aspira al volo. Nel corso della sua carriera è arrivata ad una sintesi sempre maggiore, mettendo al centro un solo elemento (una lanterna, la chioma di un pino, la sommità di un tetto, di un ombrellone), un simbolo in equilibrio tra geometrie di luce e ombra. La sua fotografia è poesia delle cose semplici intorno a noi, troppo spesso ignorate. Ci stimola a cambiare il punto di vista, induce ad accenderci, scuoterci dall’opaco trascorrere del tutto, a soffermarci, levarci alla vita, alla sua bellezza, alla speranza”.

Il sito: www.paolamaggiorelli.it ; Facebook; IG


galleria

fn000015.png
fn000836.jpg


Ricerca alfabetica

A B C F G L M O P R S T V



Ricerca avanzata

Nome


Cognome