mostre

fn000589.jpg  
fn000589.jpg fn000590.jpg fn000591.jpg fn000592.jpg

(Archivio) “MAGIE IN GIARDINO E PIACERE DI VIVERLO”

Dal 3 al 15 Ottobre 2015

L' associazione UCAI Sezione di Parma è lieta di presentare la personale di


ARTEMISIA BOLSI

“MAGIE IN GIARDINO E PIACERE DI VIVERLO”
a cura di Eles Iotti

INAUGURAZIONE SABATO 3 OTTOBRE 2015 alle ore 17.00

presso

GALLERIA S.ANDREA
via Cavestro 6, Parma

Dal 3 al 15 Ottobre 2015

L'associazione UCAI di Parma è lieta di presentare la mostre personale dell'acquarellista parmense Artemisia Bolsi, socia già da di
Estratto dal testo critico di Eles Iotti:

“La ricchezza di ogni giardino consiste in terra fertile, acqua per innaffiarlo, calore del sole e di un giardiniere che ama il suo lavoro. Le magie del giardino di Artemisia mettono radici nella terra fertile della fantasia, prendono nutrimento dall'acqua, medium della pittura all'acquarello, fissano e riflettono la luce del sole nei colori. il lavoro di questa pittrice è simile a quello di un appassionato giardiniere che coltiva la vita e la bellezza. (…)
l'opera della pittrice trova una similitudine nel comportamento della natura: l'esplosione dei colori della primavera, l'opulenza, il turgore di boccioli e petali altro non è che il risultato di una lenta preparazione morfo-fisiologica avvenuta durante le stagioni precedenti. Non è azzardato accostare la ricerca artistica di Artemisia: osservazione della natura, metabolizzazione delle sensazioni e loro interpretazione pittorica al processo principe della vita vegetativa, la fotosintesi…

Nell'acquarello con grande esuberanza decorativa la pittrice erborizza rose, tulipani, gardenie, ortensie, iris, orchidee… e concretizza fedelmente i loro caratteri di specie botaniche. L'occhio di Artemisia cerca un'intimità col mondo dei fiori (…).

Composizioni dal carattere spiccatamente decorativo, connotate da una visione frontale in cui la disposizione dei soggetti riempie la superficie del dipinto con esuberanza barocca: ci ritroviamo rapiti ed immersi in un pittoresco Eden (…).

La mostra è un florilegio che regala un'idea trasfigurata di bellezza e felicità: ora Artemisia affida il suo lussureggiante giardino al tempo della contemplazione.”


Aperta ad ingresso gratuito:
da martedì a sabato 10-12 e 16-19
domenica 16-19
lunedì chiusura