mostre

fn000563.jpg  
fn000563.jpg fn000564.jpg fn000565.JPG fn000566.jpg fn000567.jpg fn000568.jpg fn000569.jpg fn000570.jpg fn000571.jpg

(Archivio) Dal 2 al 14 maggio 2015__SGUARDI ALTERNATIVI

GALLERIA S.ANDREA via Cavestro 6, Parma

L'associazione UCAI sezione di Parma è lieta di presentare la collettiva

SGUARDI ALTERNATIVI

INAUGURAZIONE SABATO 2 MAGGIO 2015

presso GALLERIA S.ANDREA
via Cavestro 6, Parma

Dal 2 al 14 maggio 2015



L’arte è una finestra sul mondo attraverso la quale è possibile proiettare “sguardi alternativi” sulla realtà.
La mostra propone al pubblico una selezione di opere in cui le artiste Nicoletta Gamba, Debora Manotti, Giovanna Montanari, Maria Pia Rizzardi e Antonietta Ziveri, hanno descritto vita, passioni e sentimenti rappresentati con tecniche, materiali e sperimentazioni diverse per andare “oltre”, alla scoperta di una nuova prospettiva della realtà.
Le cinque artiste, ispirandosi ad astri e pianeti, hanno anche voluto realizzare un’opera corale nella quale è racchiuso il senso della mostra: sguardi sulla realtà, ma per dar vita ad una realtà immaginata e risvegliare fantasia e creatività negli occhi di chi guarda.
Di seguito un breve “ritratto” di ognuna:
NICOLETTA GAMBA
Caratterizza le proprie opere con la continua ricerca della tridimensionalità attraverso la pittura materica ed il contrasto tra luci e ombre. Emozioni e stati d’animo vengono rappresentate con l’utilizzo di cromie morbide e velate.

DEBORA MANOTTI
Paesaggi e fiori sono i temi ricorrenti nelle opere di Debora Manotti. La tavolozza risulta ricca, tale da ripetere con fedeltà tutti i colori e le sfumature della realtà. In ogni quadro il silenzio è colmo di colori. (Maria Lucchi)

GIOVANNA MONTANARI
Dipinti eseguiti ad olio e acrilico su tela. I personaggi raffigurati sono tre amici seduti su una panchina sullo sfondo di un paesaggio irreale dal quale sbucano gli sguardi e il fruscio di una realtà parallela.

MARIA PIA RIZZARDI
Maria Pia riversa la propria energia vitale nelle tele che dipinge. L’artista si muove sul terreno dell’arte sperimentando diversi generi, dal figurativo all’astratto, dal paesaggio stilizzato e minimalista alle raffigurazioni umane, fino all’astratto polimaterico realizzato con sabbie, malta e acrilici spatolati. (Silvia Rebecchi)

ANTONIETTA ZIVERI
Colloca i propri soggetti, nature morte e figure femminili, su un fondo nero quasi a volerli proiettare all’interno di uno spazio teatrale. Colori e luci, spesso dai toni caldi, vengono così valorizzati a pieno e diventano i protagonisti della scena.

Orari di apertura al pubblico ad ingresso gratuito:
da martedì a sabato 10-12 e 16-19
domenica 16-19
lunedì chiusura

contatti:
www.ucai-parma.it
Tel 0521 228136