mostre

fn000481.jpg  
fn000481.jpg fn000482.jpg fn000483.jpg fn000484.jpg fn000485.JPG fn000486.JPG fn000487.jpg fn000488.jpg fn000489.jpg

(Archivio) Dal 18 al 30 Ottobre 2014 _METAMORFOSI_- Mostra personale di MILENA CEPARANO

Galleria S.Andrea in Via Cavestro 6 a Parma

METAMORFOSI

Mostra personale di MILENA CEPARANO

INAUGURAZIONE SABATO 18 OTTOBRE ALLE ORE 17.00



L' antologica organizzata presso la Galleria S. Andrea ripercorre gli ultimi 20 anni di produzione della Maestra d'Arte parmense Milena Ceparano.
È una raccolta di dipinti da cui si evince il forte intreccio creato dall'artista tra la propria vita e l'arte e l'interesse per una continua e costante ricerca pittorica e tematica in cui lasciarsi suggestionare dagli “antichi maestri” ma tesa a creare un linguaggio unico e identificativo.
La sua analisi pittorica parte dall'essere umano reso con grottesca e caricaturale ironia, scende in profondità nei misteri femminili e negli incubi-sogni dell'autrice, si rasserena nella celebrazione dei miti classici, per interrompersi bruscamente a causa di una tragedia familiare.
Questa rottura affettiva segna un totale cambiamento nella sua arte. Il paesaggio diventa così protagonista nella seconda parte della mostra che è come un nuovo capitolo della sua vita. La Natura evanescente, raffigurata da alberi nodosi e corsi d'acqua dal lento fluire e resa con colori essenziali giocati tra sfumature di verdi, celesti e bianchi, è simbolicamente l' ambiente rifugio di Milena che sembra trovare in essa un equilibrio tra “essere” ed “esistere”.

Testo critico e presentazione a cura di Annalisa Mombelli

La mostra rimarrà aperta ad ingresso gratuito fino al 30 ottobre con i seguenti orari:
da martedì a sabato 10-12 e 16-19
domenica 16-19
lunedì chiusura

Inoltre SABATO 25 OTTOBRE ALLE ORE 18.00 si terrà sempre all'interno della mostra il concerto ad ingresso gratuito del DEDALUS ENSEMBLE dal titolo “EVOLUZIONI, SUONI, COLORI E FORME”.


Biografia artistica di Milena Ceparano

Pittrice nata a Parma il 6 maggio del 1944.
Ha frequentato l' Istituto d'Arte P.Toschi di Parma ed è stata allieva del prof. Nando Negri, del prof. Baragotti, e del Prof. Renato Vernizzi.
Predilige la figura anche se non disdegna la natura morta inserita nel paesaggio.
Alcuni suoi lavori risalenti al periodo fine anni '90 ricordano le vetrate decorative del Liberty con figure, uccelli e animali.
I suoi colori forti ed intensi sono l'espressione della sua gioia quando dipinge.
Lavora su ogni tipo di supporto anche inusuale, e si diverte a disegnare schizzi a penna con tratteggio.
Ha partecipato a diverse e numerose mostre e concorsi a Parma e Provincia ottenendo riconoscimenti e premi.(premio Città di Parma medaglia d'oro; premio a Gualtieri in Palazzo Bentivoglio nella sala dei Giganti; Salsomaggiore e Soragna...).
Ha esposto nella Chiesa di San Tiburzio a Parma negli anni dal 1994 al 1998 riscuotendo larghi consensi di pubblico e anche in collettive presso la Galleria S.Andrea di Parma.
Il suo talento è stato segnalato sia da critici locali come Tiziano Marcheselli, sia da giudici di concorsi come L. Fontana e Mariarosaria Belgiovine.
Quest'ultima ha scritto di lei in occasione del Gran Premio per le Arti Visive “La Vela d'Oro” a Cesenatico: “... tecnica impegnata, dove emerge una spiritualità simbolica, cromatismi incrociati e deduttivi. Un'armonia descrittiva riconoscibile dal tratto armonico, ricco di contrasti”.
Milena Ceparano fa parte della Fondazione “Antonio Funeschi” di Prato con un invito ufficiale da parte del direttore artistico Lodovico Gierut.

ALLEGATI