mostre

fn000375.jpg  
fn000375.jpg

(Archivio) BiancoNero & Colore_opere di A. Camorali , Paolo Canali , Paola Dall’Orto , Cesare Ponzi

Inaugurazione Sabato 23 Nov. 2013 - Ore 17 Galleria S. Andrea Strada G. Cavestro 6/A - Parma

L'associazione UCAI Sezione di Parma ed il Centro Culturale Artistico La Pilotta
sono lieti di presentare la mostra di pittura e fotografia:

BiancoNero & Colore
opere di
Anna Camorali
Paolo Canali
Paola Dall’Orto
Cesare Ponzi

Inaugurazione
Sabato 23 novembre 2013 - Ore 17

Galleria S. Andrea
Strada Giordano Cavestro 6/A - Parma

La mostra resterà aperta da sabato 23 novembre a giovedì 5 dicembre 2013
da Martedì a Sabato 10 - 12 e 16 - 19
Domenica 16 -19 - Lunedì chiuso
Presentazione di Danilo Bottoni

In un mondo che ha perso quasi tutti i suoi Maestri e che non ne sente nemmeno più la necessità, quando capita di conoscerne uno ci si rende conto di come questi siano invece l’unica vera ricchezza per la comunità in cui vivono. E’ questo il caso della grande anima di questa mostra, il mentore degli artisti che espongono, loro amico ed esempio: Alfredo Chiapponi. A lui il ringraziamento di chi espone e la stima di chi ha redatto le poche righe a corredo.


“...Nel trascorrere con lo sguardo i paesaggi di Cesare Ponzi si ha come l'impressione di passeggiare in luoghi già noti. Memorie, che sembravano sopite, di lunghe giornate d'inverno, paesaggi estivi o passeggiate notturne, sembrano riaffiorare in superficie come accade quando s'incontra il viso di un amico che non vedevamo da tanto tempo...”

“...Le ammiccanti affiche catturate da Anna Camorali in giro per il mondo, non sono più semplici veicoli di messaggi pubblicitari, sono nuove divinità che, abbandonata l'olimpica staticità dei manichini vogliono interagire con un'umanità che, se non è assente, è quantomeno indifferente alla loro prepotente ma, in fondo, inefficace presenza...”

“...Trasposte in musica, le tele di Paolo Canali hanno la struttura di alcune pagine sinfoniche di Ravel, come la “Pavane pour une infante défunte” o il celebre “Boléro”; anche in queste composizioni, infatti, gli elementi sonori sono accostati tra loro mantenendo la propria specificità: nel primo caso le tessere sono i temi che si susseguono, nel secondo le diverse sezioni orchestrali...”

“...Le immagini proposte costituiscono un’antologica di Paola Dall'Orto comprendente lavori prodotti nel corso degli ultimi anni e inediti recenti. Hanno origine, tecnica e formato eterogenei. Sono quasi sempre presenti soggetti umani o animali. Persino nel trittico di still life, l'elemento umano è fortemente connotato dai manufatti incastonati nelle nicchie...”